Granello di Sabbia n.07/2013: “La crisi infinita”

Condividi:

Il mensile per un nuovo modello sociale di Attac Italia

Granello di sabbia. Info 233

Sommario

Editoriale
La crisi infinita
di Vittorio Lovera | Attac Italia

Le mille bolle del mercato finanziario
di Emiliano Brancaccio

La crisi delle politiche anti-crisi
di Andrea Fumagalli

Domande sulla crisi e sulla sua fine
di Marco Bertorello

L’Europa dopo il voto tedesco
di Franco Russo

Destinazione Italia: povertà
di Marco Bersani | Attac Italia

Italia, due su dieci abbandonano gli studi
di Francesca Coin

Portogallo alla catena della Troika
di Roberto Musacchio | Associazione Altramente

Un mondo in rivolta
di Piero Maestri | Fabio Ruggiero

Più di 1.900.000 firme per l’acqua pubblica in Europa
di Corrado Oddi | FP CGIL – Forum Italiano Movimenti per l’Acqua

Al via la campagna su cassa depositi e prestiti
di Marco Bersani | Attac Italia

Si se puede!
di Elvira Corona

L’officina della riconversione
di Riccardo Troisi | Comune-info

L’ex-colorificio di Pisa. Contro una proprietà intoccabile
di Alberto Zoratti | Fairwatch – Municipio dei Beni Comuni

Antifemminicidio: una legge che non ci piace
di Marina Zenobio e Tania La Tella | Ass. “Donne in genere”- Centro antiviolenza “Donna L.I.S.A” di Roma

Val di Susa: l’esperienza di Etinomia
di Eleonora Ponte

La resistenza di Altreconomia
di Luca Martinelli

L’eresia metafisica di fronte al tramonto del capitalismo
di Paolo Andreoni

TFA: truffa di stato
di Gessica Scifo

Università estiva di Attac: un altro successo
di Marco Bersani | Attac Italia

Ripubblicizzare si deve, ripubblicizzare si può
Comitato acqua pubblica Torino

Europa: che fare?
di Raffaella Bolini | ARCI

Lo spirito e le iniziative degli Attac europei
di Roberto Spini

Come si esce dalla crisi. Per una nuova finanza pubblica e sociale.
di Vittorio Lovera

 

Se sei arrivato fin qui, vuol dire che ti interessa ciò che Attac Italia propone. La nostra associazione si autofinanzia con la tessera di chi vuole sostenerla. In questi mesi di restrizione degli spostamenti e di auto-distanziamento sociale, i comitati di Attac che lavorano sul territorio non possono però tesserare i nostri sostenitori. Per questo ti chiediamo di aderire e sostenerci on line cliccando qui . Un tuo click ci permetterà di continuare serenamente la nostra attività. Grazie