Granello di sabbia n. 47/2021: “20 anni di lotta e di speranza”

Condividi:

Per scaricare il pdf, cliccare sull’immagine qui sopra

 

Indice

Editoriale

20 anni di lotta e di speranza

di Vittorio Lovera (Attac Italia)

Parte prima – Genova 2001: ritorno al futuro

Altermondialismo

di Christophe Aguiton (sociologo, militante sindacale e politico francese)

Essere brace sotto la cenere

di Vittorio Agnoletto (medico, presentatore per l’Italia della petizione europea “Diritto alla cura, nessun profitto sulla pandemia”)

Genova 2001: una stagione ribelle declinata al futuro

di Marco Bersani (Attac Italia)

Genova 2001-2021. Riflettere sul passato per agire nel presente, delineando un futuro

di Piero Bernocchi (Confederazione Cobas)

De Gennaro: dal ‘Blue Block’ di Genova al controllo di tutta la sicurezza nazionale

di Gigi Malabarba (già capogruppo Prc al Senato)

Genova ieri e oggi

di Alessandra Mecozzi (sindacalista Fiom)

I mass media in guerra contro il movimento dei movimenti

di Lorenzo Guadagnucci (Comitato Verità e Giustizia per Genova)

E se riprendessimo a contestare il capitalismo?

di Daniele Maffione (studioso di classe operaia e movimenti sociali)

Il giugno femminista del 2001 (e non solo)

di Monica Lanfranco (Giornalista, formatrice, attivista femminista)

Venti anni di resistenza al capitale globale

di Alberto Zoratti (Fair Watch – fra i facilitatori della Società della Cura)

Genova: le ragioni di allora ancora più attuali oggi

di Monica Di Sisto (Fair Watch – fra i facilitatori della Società della Cura)

Presentazione della rete e delle iniziative a Genova 19/20 luglio 2021

di Genova 2021

 

Parte seconda – Referendum 2011: acqua, beni comuni, democrazia

L’acqua in Borsa: “the ultimate commodity”

di Riccardo Petrella (Agorà degli Abitanti della Terra, Professore emerito dell’Università Cattolica belga di Lovanio)

Acqua, madre della vita, non può essere merce

di Alex Zanotelli (missionario Comboniano, Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua)

A dieci anni dal referendum l’acqua pubblica è sempre il futuro

di Paolo Carsetti (Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua)

Acqua: un’esperienza di democrazia partecipativa

di Marco Bersani (Attac Italia, Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua)

Il fallimento delle privatizzazioni

di Luca Martinelli (Altreconomia)

L’attualità della battaglia per l’acqua

di Corrado Oddi (Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua)

La memoria è un ingranaggio collettivo

di Simona Savini (Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua)

Acqua 10 anni dopo: la speranza contro la restaurazione

di Emilio Molinari (Ambientalista e storico attivista dei Movimenti per l’Acqua)

Ricordare e camminare oltre al solco tracciato

di Renato Di Nicola (Forum Italiano Movimenti dell’Acqua / European Water Movement)

Guerra all’Acqua Pubblica

di Simona Bombieri (Comitato Acqua Pubblica Torino)

L’attualità di un referendum tradito

di Tommaso Fattori (ex Consigliere regionale Toscana e attivista del Forum Italiano dei movimenti per l’acqua)

 

Parte terza- Attac Italia: 20 anni di una piccola grande storia

Disarmare i mercati

di Ignacio Ramonet (Direttore di Le Monde Diplomatique 1990-2008)

Dalla battaglia di Seattle ad un movimento globale per “Una buona vita per tutti”

di Alexandra Strickner (ATTAC Austria)

Una rete internazionale altermondialista

di Stefano Risso (ATTAC Torino)

Attac Italia: 20 anni di autoeducazione popolare orientata all’azione

di Marco Bersani (ATTAC Italia)

Ancora e sempre altermondialisti

di Raphael Pepe (ATTAC Italia)

Attac Italia e il controllo dei movimenti di capitali

di Andrea Baranes (Presidente della Fondazione Finanza Etica e membro del Consiglio di Amministrazione di Banca Etica)

Come la nascita di Attac ci parla del futuro

di Roberto Mapelli (Associazione Punto Rosso)

Gli Attacchini vanno a Genova

di Eleonora Bonaccorsi (ATTAC Milano)

Attac Italia in pillole

di Attac Italia

Rubrica “Volano schiaffi”

Sanità: nessuna lezione dalla pandemia

di Marco Schiaffino

Università estiva di Attac – “Città, Comuni e territori della cura” 10-12 settembre 2021

Campagna tesseramento Attac

 

Se sei arrivato fin qui, vuol dire che ti interessa ciò che Attac Italia propone. La nostra associazione si autofinanzia con la tessera di chi vuole sostenerla. In questi mesi di restrizione degli spostamenti e di auto-distanziamento sociale, i comitati di Attac che lavorano sul territorio non possono però tesserare i nostri sostenitori. Per questo ti chiediamo di aderire e sostenerci on line cliccando qui . Un tuo click ci permetterà di continuare serenamente la nostra attività. Grazie